La Grande Guerra
La Guerra della Brigata Sassari
La nascita della Leggenda
Il mito della Brigata Sassari
I caratteri del soldato sardo
Le ragioni della Leggenda
La Brigata Sassari negli organi di stampa
La movimentazione della Brigata Sassari
Certo non solo numeri
Note bibliografiche e fotografiche
Le fotografie della Grande Guerra
Fotografi soldati e soldati fotografi
I perch
Gli uomini
Alfredo Graziani
Camillo Bellieni
Giuseppe Musinu
Giuseppe Tommasi
Leonardo Motzo
Sardus Fontana
Un ricordo in onore di ...
In onore di Giovannangelo Sanna, di Orune
In onore di Leonardo Motzo e Giovanni Zolo, di Bolotana
I campi di battaglia della Sassari
Il Carso e le sue Doline
Monte Fior
Monte Zebio e l`Altipiano di Asiago
Gli Eventi per il Centenario
Sardegna e Sardi nella Grande Guerra: l`eco della stampa
Oggi come allora ...
Battorchentas iddhas ...
Tuili e i suoi fanti
Silanus e i suoi Fanti
Fordongianus e i suoi Fanti
Ovodda e i suoi Fanti
Decimomannu e i suoi Fanti
Assemini e i suoi Fanti
Portotorres e i suoi fanti
se vuoi sostenerci clicca sui nostri sponsor
______________________________
 
 
 

                                                                                

 

Monte Fior〈=it
Galleria Fotografica
(clicca per ingrandire)

La Brigata fu comandata, con una certa urgenza, per lasciare il Carso e raggiungere, a marcie forzate, l`Altipiano di Asiago. Per contrapporsi al nemico che intendeva, partendo dall`Altipiano dei Sette Comuni e discendendo la Val Brenta, e superato la resistenza del nostro Esercito a Monte Fior, Monte Castelgomberto e Monte Spill, arrivare a Vicenza. Lo Stato Maggiore ritenne opportuno e assolutamente necessario, far confluire su quella linea difensiva la migliore Brigata vantata dal nostro Esercito.
La Brigata raggiunse la Val Brenta e risal la Val Frenzela e, con indosso gli abiti di un maggio carsico, arriv sulla neve, sotto la pioggia battente e incessante, gli ultimi giorni del maggio 1916.
 In pochi giorni si iniziarono a scrivere le pagine pi dure, se mai possibile, della Guerra della Sassari. Prima l`inutile massacro di Monte Fior, dove Alpini e Sassarini si immolarono inutilmente, poi l`inseguimento delle truppe austriache a opera dei nostri fanti e alpini, sino alle pendici di Monte Zebio ..., siamo ai primi dieci giorni di giugno 1916.
Molte delle immagini della zona di Monte Fior sono tratte dal sito www.magicoveneto.it , a cui vanno i nostri ringraziamenti: visitate questo sito, vi accarezzer il cuore.
 
 
   

è un'idea di Roberto Pilia
home |  mappa del sito |  newsletter |  contattaci |  privacy |  inviaci il tuo materiale | 
Tutti i Diritti Riservati - All Rights Reserved.
E' vietata la riproduzione anche parziale di questo sito o sue parti in qualsiasi forma e su qualsiasi supporto.
Utenti Connessi:  22 | Totale Visite:  1591255
Il tuo ip: 18.207.255.49
Realizzazione:  Bezier - www.bezier.it